INCORAGGIANTE ESORDIO DEGLI ATLETI AZZURRI ALLE OLIMPIADI DI TOKIO . Già 5 medaglie dopo i primi due giorni di gara!!

Con la inaspettata e pertanto ancora più gradita medaglia d’Oro del ventenne pugliese Vito dell’Aquila nel Taekwondo, categoria 58 chilogrammi, si é aperta l’avventura degli azzurri d’Italia nella Olimpiade edizione 2020 del Giappone. (edizione che doveva svolgersi lo scorso anno, poi rimandata all’anno successivo causa epidemia da Covid 19) In verità poche ore prima era stata già assegnata all’Italia la prima medaglia delle Olimpiadi di Tokio. Si trattava del Piazzamento d’Onore, con medaglia d’Argento conquistata dallo schermidore Luigi SAMELE nella specialità Sciabola Maschile, che in finale ha dovuto piegarsi solo ad un avversario molto quotato e agguerrito. Un vero mostro sacro della disciplina, titolare di tre ori olimpici conquistati nelle tre ultime edizioni delle Olimpiadi.  Avversario temibile l’ungherese Aron Szilagyi che rende ancor più preziosa ed importante la medaglia d’Argento conquistata dall’atleta foggiano.

Ma nelle stesse prime due giornate di giochi olimpici ancora tre Medaglie di Bronzo sono state conquistate dai nostri atleti azzurri: ELISA LONGO BORGHINI nella prova su strada del ciclismo femminile; Odette GIUFFRIDA nel Judo Femminile, categoria 52 chili e Mirko ZANNI nel sollevamento pesi, categoria 67 Kg.

Oltre ai preziosi risultati di questo esordio, gli atleti azzurri hanno molto ben figurato anche in altre discipline sportive come la pallavolo femminile, ove la nostra nazionale ha battuto nella prima gara del girone eliminatorio, la forte nazionale Russa, con un perentorio 3 a 0 .

E ancora nel Basket maschile la nostra nazionale si é imposta con un apprezzabile risultato di 92 a 82 sulla Germania, mentre il Settebello (nazionale di Pallanuoto) ha battuto nel girone eliminatorio della disciplina, la squadra Sudafricana con un roboante risultato di 21 a 2.

Ottimo, anche se sofferto il risultato della prima partita eliminatoria della pallavolo maschile. La nazionale Italiana si é imposta contro una volitiva e tenace nazionale Canadese che ha dato filo da torcere agli azzurri sino al termine della gara. Gli azzurri ora sono chiamati al prossimo incontro del giorno 26 con la nazionale della Polonia, Campioni del mondo in carica e accreditati della vittoria finale nel torneo olimpico di Pallavolo maschile.

Naturalmente nelle prossime ore e nei prossimi giorni vedremo impegnati anche gli atleti azzurri delle discipline del nuoto, dell’atletica, altre gare di scherma con i migliori atleti italiani ancora in gara e ancora tante altre discipline sportive da cui l’Italia conta di poter accrescere il nostro medagliere e magari raggiungere un risultato finale ancora più lusinghiero della ultima edizione dei giochi Olimpici di Rio de Janeiro del 2015, quando l’Italia si aggiudicò ben 8 Medaglie d’Oro, 12 d’Argento e 8 di Bronzo.

Comitato di Redazione e lettori di Campo Sud ci credono fortemente e tiferanno per gli azzurri con la stessa passione degli ultimi Campionati Europei di Calcio. Sperando in un risultato altrettanto lusinghiero degli atleti azzurri impegnati in Tokio 2020.