Ripristinati i voli con 15 paesi extra comunitari in Italia e Unione Europea.

Riaperte finalmente le frontiere aeroportuali in Italia e negli altri Paesi Europei dopo la sospensione di oltre tre mesi causati dall’epidemia di Covid 19. Ai cittadini di quindici paesi extra UE sarà finalmente consentito di imbarcasi in aereo per raggiungere mete europee. Si tratta di: Marocco, Algeria,Tunisia, Serbia, Montenegro,Georgia,Canada,Uruguay, Thailandia, Corea del sud,Giappone, Australia, Nuova Zelanda, Ruanda. C’e’ anche la Cina ma soltanto se questo Paese rispetterà il criterio della reciprocità, eliminando la quarantena obbligatoria per i cittadini europei che si recano in Cina,

Esclusi dalla riapertura dei nostri aeroporti per il momento, i cittadini  degli Stati Uniti,  Brasile, Russia,India e Israele a causa dell’elevato numero di contagi che ancora si registrano in questi paesi.

Il Ministero della Salute comunica inoltre che i cittadini extra area Schengen dovranno comunque essere sottoposti a quarantena al loro arrivo in Italia.