Mentre il sindaco arancione continua nelle sue rappresentazioni teatrali, sposando le rivendicazioni di chiunque protesti per qualcosa che non riguardi la sua amministrazione, centinaia di persone, tutti abitanti di un complesso di case popolari del comune di Napoli, hanno deciso di denunziare De Magistris per le pietose condizioni nelle quali versano una serie di immobili ubicati nel quartiere di Chiaiano.
Si sono costituiti in un Comitato ed hanno dato mandato ad un legale per articolare le accuse nei confronti della Amministrazione Comunale, colpevole di intascare i soldi dei pigioni mensili versati dagli assegnatari delle case popolari senza però garantire nessun tipo di manutenzione.
In quelle abitazioni non funzionano gli ascensori, gli impianti di illuminazione notturna sono fuori uso, tutte le tubature comprese quelle fecali presentano perdite e crepe che determinano un serio pericolo per le condizioni igienico sanitarie.
Nei suoi tour pre elettorali De Magistris qui non si è visto e difficilmente si farà vedere in giro fino a quando non saranno stati effettuati gli interventi necessari.